I Soci di Idrotirrena
TermomarketCllatMartinelliIdrotirrena CommercialeTicchioniMartinelliMartinelliScarpelliniLenaClimax
IdrotirrenaIdrotiforma
Hydra Club


Bonus casa, detrazione ammessa anche senza comunicazione all'ENEA

Bonus casa, detrazione ammessa anche senza comunicazione all'ENEA Data: 29/04/2019

Per poter accedere alle detrazioni fiscali del 50% la legge di bilancio 2018 ha introdotto l’obbligo di una comunicazione all’Enea degli estremi degli interventi effettuati e finalizzati all’ottenimento di un risparmio energetico.

La comunicazione deve essere fornita attraverso apposito portale che per l'anno 2018 è stato pubblicato solo il 21 novembre, giorno dal quale sono scattati i canonici 90 giorni per il caricamento di tutte le pratiche chiuse dal 1° gennaio al 21 novembre 2018.
Su richiesta egli operatori del settore e delle associazioni di categoria, anche in considerazione della novità di questa nuova disposizione, i giorni per il caricamento della pratica sono stati aumentati permettendo il caricamento dei dati, per tutti i lavori conclusi nell’anno solare 2018, entro il 1° aprile 2019.

Inutile sottolineare che questa novità, purché comunicata e pubblicizzata a più riprese, sia rimasta per alcuni beneficiari inevasa, al che è stato richiesto all’Agenzia delle Entrate quali conseguenze derivino dalla mancata trasmissione delle predette informazioni e se tale inadempimento comporti la perdita della detrazione.

A tale quesito l’Agenzia delle Entrate, con la risoluzione n. 46 del 18 aprile 2019 ha chiarito che il Ministero dello sviluppo economico, con nota prot. N. 3779/2019, ha espresso l’avviso che la trasmissione all’ENEA delle informazioni concernenti gli interventi edilizi (per le spese sostenute nel 2018) non determina, qualora non effettuata, la perdita del diritto alla predetta detrazione e che non è prevista alcuna sanzione nel caso non si provveda a tale adempimento.

L’inghippo, se così possiamo chiamarlo, sta nel fatto che nonostante la legge di bilancio 2018 sia intervenuta a modificare il TUIR, non ha modificato il decreto di attuazione del 18 febbraio 1998, n. 41 e pertanto sia Ministero che Agenzia delle Entrate concordano che la mancata o tardiva trasmissione delle informazioni non comporta la perdita del diritto alle detrazioni per interventi di efficienza energetica che fruiscono delle detrazioni per le ristrutturazioni edilizie “Bonus Casa”.

In allegato la risoluzione n. 46 del 18 aprile 2019 dell'Agenzia delle Entrate

 

Scarica l'allegato

 
  • Aquatherm Ariston ATI – Apparecchi Termo Idraulici euraccordi
  • euraccordi Giuseppe Tirinnanzi Luxor SA.MI PLASTIC
  • SA.MI PLASTIC SA.MI PLASTIC SA.MI PLASTIC TECO
  • Zehnder Varem
 
divisore